Director’s cut di Toni Martin

«Visto che tutti abbiamo una storia, potrei essere una donna di qualsiasi età, persino un’anziana che cammina a piccoli passi, anche se, come spesso accade, vado per i trenta. Sono perfettamente a mio agio da sola, e non come se mi mancasse un compagno».

Sul sito di Edizioni Black Coffee potete leggere la mia traduzione di Director’s cut di Toni Martin, racconto tratto dalla rivista letteraria americana ZYZZYVA. Qui per leggerlo!

83788441_2629779513811029_57105614584676352_n

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...