Nessuno si salva da solo: una mattinata al rione Sanità

Napoli, inizi dell’Ottocento. Viene ultimata l’imponente costruzione del Ponte della Sanità, una struttura alta 118 metri incastonata tra case, strade e chiese. È così che un elemento architettonico associato all’unione e alla condivisione (il ponte in contrapposizione al muro) finisce con l’isolare un intero rione per permettere ai governanti francesi della reggia di Capodimonte di … Leggi tutto Nessuno si salva da solo: una mattinata al rione Sanità

5 consigli per chi vuole scrivere un romanzo

Sia chiaro fin da subito: qualsiasi espediente narrativo, se utilizzato in modo consapevole e ai fini della storia che si vuole raccontare, ha un senso. Nessuno stratagemma narrativo è sempre tassativamente sbagliato (o giusto), ma non è difficile capire quando una determinata scelta è effettivamente una scelta e non un difetto che crea solo disservizi … Leggi tutto 5 consigli per chi vuole scrivere un romanzo

Sulla speranza, la violenza e la lotta: una trilogia di Rebecca Solnit

Nelle stesse intenzioni della scrittrice femminista Rebecca Solnit, il suo The Mother of All Questions (pubblicato da Haymarket nel 2017 e non ancora disponibile in traduzione italiana) conclude l’ideale trilogia che si era aperta con Hope In The Dark del 2004 (Speranza nel buio, Fandango, trad. Andrea Spila) ed era continuata con Men Explain Things … Leggi tutto Sulla speranza, la violenza e la lotta: una trilogia di Rebecca Solnit

L’Unione Donne Italiane e i “treni della felicità”

Grazie a un libro su cui sto lavorando, sono incappata in una storia di cui non avevo mai sentito parlare e che mi piace condividere in quest’8 marzo perché rappresenta uno dei primi coinvolgimenti legittimi delle donne nella politica italiana (pur sempre limitata all’ambito dell’infanzia che il maschilismo politico le ha praticamente da sempre assegnato). … Leggi tutto L’Unione Donne Italiane e i “treni della felicità”

Oltre la punta dell’iceberg: una breve riflessione su Why I’m No Longer Talking to White People About Race di Reni Eddo-Lodge

Uscendo dalla lettura della Ferrovia sotterranea di Colson Whitehead (che consiglio a tutti), mi sono imbattuta nel libro di gennaio/febbraio di Our Shared Shelf: Why I’m No Longer Talking to White People About Race (‘Perché non ho più intenzione di parlare di razza con i bianchi’) di Reni Eddo-Lodge, una breve ma accurata disamina del … Leggi tutto Oltre la punta dell’iceberg: una breve riflessione su Why I’m No Longer Talking to White People About Race di Reni Eddo-Lodge

Sacrifici inutili, donne perfide e la “giusta” vittima: il caso Weinstein in Italia

Da che mondo e mondo, ed essendo il nostro un mondo di uomini, ci sono donne che giocano secondo le regole di un sistema fondamentalmente ingiusto per ottenere un qualche vantaggio (lavoro, promozioni, bei voti e quant’altro). È un meccanismo che nessuno ha mai messo in discussione, anzi. Spesso e volentieri l’implicazione che la gente … Leggi tutto Sacrifici inutili, donne perfide e la “giusta” vittima: il caso Weinstein in Italia